Maremma Wine and Food

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Errore
  • Simplepie detected an error for the calendar maremmawine%40gmail.com. Please run the compatibility utility.
    The following Simplepie error occurred:
    A feed could not be found at http://www.google.com/calendar/feeds/maremmawine%40gmail.com/public/full?futureevents=true&sortorder=ascending&orderby=starttime&singleevents=true&hl=it-IT&max-results=5
  • Simplepie detected an error. Please run the compatibility utility.
Home

5-9 Novembre 2007 New York Tour

E-mail Stampa PDF
Poggio Argentiera si prepara a sbarcare negli Stati Uniti. L’azienda di Gianpaolo Paglia sarà infatti tra le protagoniste di “Tuscany’s Maremma Wine & Food”, l’evento che, dal 5 al 9 novembre 2007, vedrà 10 aziende vitivinicole, un frantoio e cinque ristoranti di eccellenza della provincia di Grosseto sbarcare a New York per promuovere la qualità dell’enogastronomia made in Maremma.
L’iniziativa è stata presentata durante la serata “Grandi Chefs a Saturnia” venerdì 5 ottobre 2007 nei locali delle Terme di Saturnia, partner di “Tuscany’s Maremma Wine & Food”.
“Ci siamo uniti per fare sistema – spiega Gianpaolo Paglia, titolare dell’azienda Poggio Argentiera e uno dei fautori del progetto – fondendo le nostre esperienze e professionalità per intensificare la promozione della qualità della Maremma sui mercati internazionali. Per cinque giorni saremo protagonisti a New York proponendo il linguaggio dell’enogastronomia e puntando ad ampliare la conoscenza delle bellezze paesaggistiche del nostro territorio”.
L’evento newyorkese unisce infatti dieci aziende vitivinicole e un frantoio della provincia di Grosseto che hanno deciso di collaborare per ampliare le opportunità e la visibilità dei propri prodotti. Al loro fianco saranno protagonisti i cuochi di cinque ristoranti di eccellenza della Maremma, ospiti di altrettanti ristoranti italiani a New York per proporre i piatti maremmani in abbinamento ai vini della provincia di Grosseto.
E’ una sfida di cui Paglia e i promotori sono orgogliosi perché l’obiettivo è molto ambizioso: diffondere la cultura della Maremma negli Stati Uniti attraverso una presenza tangibile che in cinque giorni li vedrà protagonisti di 35 serate nelle quali proporre menù maremmani studiati ad hoc in abbinamento alla degustazione di vini del territorio.

Tratto da http://www.mondodelgusto.it/2007/10/28/in-missione-negli-stati-uniti/
Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 

Ultimi commenti

no comments