Maremma Wine and Food

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Errore
  • Simplepie detected an error for the calendar maremmawine%40gmail.com. Please run the compatibility utility.
    The following Simplepie error occurred:
    A feed could not be found at http://www.google.com/calendar/feeds/maremmawine%40gmail.com/public/full?futureevents=true&sortorder=ascending&orderby=starttime&singleevents=true&hl=it-IT&max-results=5
  • Simplepie detected an error. Please run the compatibility utility.
Home

Tigulliovino - La Maremma vola a New York

E-mail Stampa PDF
La Maremma è terra di grandi vini e di grandi sapori, interpretati da una cucina superba e dalla elevata qualità dei suoi restaurant, per questo il suo patrimonio enogastronomico è riuscito ad imporsi al pubblico italiano come uno dei migliori pur restando confinato nel territorio nazionale senza riuscire - sino ad ora - ad imporsi nelle piazze internazionali.
Il desiderio di farsi conoscere e riconoscere come territorio di alta qualità, ha fatto si che questa terra decidesse di dichiararsi apertamente attraverso la sua eccellenza rappresentata da più realtà tutte di altissimo livello, portando al di fuori dei confini italiani il suo patrimonio culinario ed enologico.
E' questo il senso di “Tuscany's Maremma Wine & Food”, evento presentato in anteprima alle Terme di Saturnia il prossimo 5 ottobre, durante una spettacolare cena di gala alla presenza di duecentoquaranta ospiti che assaggeranno i piatti di cinque grandi chef accompagnati dai migliori vini della Maremma.
La presentazione di Saturnia – che terminerà con una asta delle più rare Magnum prodotte dai grandi viticoltori maremmani - è una anticipazione di quello che accadrà dal 5 al 9 Novembre a New York.
Gli chef Luciano Zazzeri, Valeria Piccini ed il figlio Andrea, Umberto Amato, Antonio Guida, Francesco Bracali lavoreranno per una settimana nei migliori ristoranti italiani di Manhattan. Per cinque sere all'interno de: Le Cirque, Osteria del Circo, Del Posto, La Maremma, San Domenico saranno realizzati dai cuochi maremmani dei menù creati per l’occasione, come veri e propri passepartout della tradizione culinaria maremmana, accompagnati da una selezione dei vini prodotti da dieci tra le migliori aziende del territorio: Ampeleia, Fattoria di Magliano, La Selva, Sassotondo, Moris Farms, Azienda Agraria Salustri, Collemassari, Col di Bacche, La Mozza, Poggio Argentiera.
Una kermesse intensa quella di New York siglata da legami di assoluta eccellenza tra i grandi chef della ristorazione maremmana e di quella newyorkese:
Luciano Zazzeri de La Pineta sarà ospite dell'Osteria del Circo
Valeria Piccini ed il figlio Andrea di Caino saranno ospiti de Le Cirque
Umberto Amato della Fontanina sarà ospite del Ristorante La Maremma
Antonio Guida del Pellicano sarà ospite Del Posto
Francesco Bracali di Bracali sarà ospite del San Domenico
La cinque giorni newyorkese è nata soprattutto con l'intento di diffondere il nome della Maremma in uno dei mercati chiave per l’offerta turistica ed enogastronomica italiana – gli Stati Uniti - un'azione decisiva che porterà a Manhattan circa 30 tra imprenditori della filiera del vino e della ristorazione, impegnati nel comunicare il proprio territorio.

Chicca Manca
Luca Ferone


Ufficio Stampa

CeG Maxicom
Via Leopardi 12 - 20123 Milano
Tel. 02/436693 Fax 02/4692137

Tratto da: http://www.tigulliovino.it/news/notizia_2073.htm 
Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 

Ultimi commenti

no comments