Maremma Wine and Food

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Errore
  • Simplepie detected an error for the calendar maremmawine%40gmail.com. Please run the compatibility utility.
    The following Simplepie error occurred:
    A feed could not be found at http://www.google.com/calendar/feeds/maremmawine%40gmail.com/public/full?futureevents=true&sortorder=ascending&orderby=starttime&singleevents=true&hl=it-IT&max-results=5
  • Simplepie detected an error. Please run the compatibility utility.
Home

CHEF’S CUP SÜDTIROL 2009

E-mail Stampa PDF
Indice articolo
CHEF’S CUP SÜDTIROL 2009
Page #
Tutte le pagine
Si è conclusa la quarta edizione della Chef’s Cup Südtirol 2009, l’evento proposto dai Dolomitici, i tre ristoranti stellati dell’Alta Badia capitanati dal due stelle Michelin Norbert Niederkofler. Un evento enogastronomico, tra i principali in Italia, che ha radunato i big sulle nevi dell’Alta Badia. Dopo la combinata di sci S. Pellegrino Ski Cup e Golf Test Pitch and Pull, la serata in quota di lunedi dal titolo Tuscany’s Maremma Wine & Food, la tavola rotonda “Mangiar Bene vuol dire mangiar sano” a cura del prof. Mauro Defendente Febbrari, ieri sera si è svolta la tradizionale cena di gala, nel salone La Limonaia del Rosa Alpina Hotel & SPA di San Cassiano, dove hanno cucinato i migliori chef per complessive 12 stelle. Ai fornelli:Giovanni D’Amato – Rist. Il Rigoletto – Reggiolo - 2 Stelle, Andrea Berton  - Trussardi alla scala, Milano -2 stelle, Jean-André  Charial – Relais Chateaux "L'Oustau de Baumaniere“, Baux-de-Provence - 2 stelle, Valeria Piccini – Ristorante da Caino, Montemerano (GR) 2 stelle, Giancarlo Morelli – Osteria del Pomiroeu, Seregno, Norbert Niederkofler – Rist. St.Hubertus, San Cassiano – 2 stelle, Claudio Melis – Rist. La Siriola, San Cassiano – 1 stella, Arturo Spicocchi – Rist. La Stüa de Michil, Corvara – 1 stella. Questo il menu che insieme hanno proposto:

APERITIVO


I 3 DoloMitici

Norbert Niederkofler

Terrina di coq au vin

 

Arturo Spicocchi

Tendini e animelle con scorza nera

Claudio Melis

Cappelletto di coda di bue con salsa al profumo di wasabi e prezzemolo

 

ANTIPASTO

Code di gamberi Sicilia con crema di arachidi e carote allo zenzero

Andrea Berton  - Trussardi alla scala, Milano

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PESCE

Rouget Basilic version 2008 – Triglia al basilico versione 2008

Jean-André  Charial "L'Oustau de Baumaniere“, Baux-de-Provence
 

PRIMO

Raviolone di pasta all’uovo con capriolo e mostarda su cipolla di chevienne all’agro dolce

Giancarlo Morelli Osteria del Pomiroeu, Seregno
 

CARNE

Guancialino di maiale al vino rosso patate soffici limone zenzero e una mela al the' di frutti di bosco

Gianni D’Amato  -Il Rigoletto
 

DESSERT

Emulsione di olio extravergine di oliva con gelato di latte di capra e falso pepe del perù

Valeria Piccini - Ristorante da Caino, Montemerano



Tre giorni di incontri, degustazioni, riflessioni e ispirazioni, aperti al pubblico e agli operatori e addetti dell’enogastronomia, contrassegnati da un pensiero comune, che ha unito tutti gli chef  che vi hanno partecipato: alta qualità in cucina con attenzione alle materie prime, riscoperta di semplici sapori per piatti interpretati ed elaborati con innovazione. Un pensiero che Norbert Niederkofler ha così sintetizzato” bisogna andare avanti per tornare indietro. Tecnica e innovazione per sapori autentici e legati ai giorni d’infanzia “. Quando sperimentare e cucinare non vuol dire stupire e stravolgere, ma sedurre e fare l’amore con gli ingredienti, in modo semplice e naturale.

Al termine della serata di gala è stato consegnato il simbolico assegno di 13.500 euro frutto delle adesioni alla cena il cui incasso è stato devoluto in beneficenza a due associazioni benefiche : 8500 euro a LAB per Sostenitori Ospedale pediatrico Santobono Pausilipon per l’acquisto di incubatrici e 5000 euro  alla Costa Family Foundation a favore dei bambini tibetani in esilio.


Manifestazioni di questo genere contribuiscono ad innalzare l’immagine di alta qualitá di tutto l’Alto Adige e quindi è un orgoglio poterle organizzare e ospitare in questo meraviglioso territorio. Un successo che esalta l’immagine non solo della localitá turistica dell’Alta Badia, ma di tutta la regione e della sua montagna più bella che dà spettacolo.

Tra gli sponsor dell’edizione 2009 S. Pellegrino, Acqua Panna, Nespresso, Giovinetti, Armagnac Janneau, Wind, Monte del Frà, Duvel, Audi, Chervò, Zafferano, Bruno Paillard, Longino & Cardenal, Descho, Gerardo di Nola. Organizzazione a cura di MK Eventi & Comunicazione.

Arrivederci nel 2010

http://www.buongustando.it/news.php?id_news=2281
Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 

Ultimi commenti

no comments