Maremma Wine and Food

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Errore
  • Simplepie detected an error for the calendar maremmawine%40gmail.com. Please run the compatibility utility.
    The following Simplepie error occurred:
    A feed could not be found at http://www.google.com/calendar/feeds/maremmawine%40gmail.com/public/full?futureevents=true&sortorder=ascending&orderby=starttime&singleevents=true&hl=it-IT&max-results=5
  • Simplepie detected an error. Please run the compatibility utility.
Home > Dicono di noi > 2010 > MAREMMA WINE & FOOD IN TOUR - Agenzia Fuori tutto

MAREMMA WINE & FOOD IN TOUR - Agenzia Fuori tutto

E-mail Stampa PDF
Maremma Wine and FoodRoma, 27 maggio ’10 (Fuoritutto) Il Pellicano di Porto Ercole e La Posta Vecchia di Ladispoli sono stati i due luoghi, incantevoli, scelti dal consorzio Wine & Food per incontrare i molti appassionati dei prodotti di pregio che la Maremma offre.
Il consorzio è nato nel 2007 dalle delusioni e dagli intenti di tutte le aziende oggi consorziate: 13 grandi cantine di vino, un’azienda agraria produttrice di salumi di cinta senese, un caseificio ed un frantoio. Le delusioni derivavano dalle istituzioni: "…malgrado le iniziative organizzate dagli Enti Pubblici, non ho visto risultati aziendali apprezzabili" dichiarava Edoardo Ventimiglia, vice presidente del consorzio, da qui l’idea di mettere insieme dei produttori che avessero l’intento comune di promuovere le loro eccellenze. E nella degustazione che si è svolta la scorsa settimana al Relais & Chateaux La Posta Vecchia, ne abbiamo degustate davvero tante. 
Tra i bianchi abbiamo trovato particolarmente interessanti il Pagliatura, Vermentino della Fattoria di Magliano e quello della cantina Moris Farms. Molto particolare il Numero Sei (50% Greco e 50% Sauvignon) dell’azienda Sassotondo, che matura per 18/24 in legno. Di grande impatto gustativo e struttura l’Avvoltore, sempre di Moris Farms e il ciliegiolo IGT San Lorenzo, di Sassotondo. Emozionanti gli assaggi dei prodotti del frantoio Franci. Nei suoi oli si ritrova tutta la passione e l’amore che questi "artigiani" provano per il loro territorio. Due su tutti: l’Olivastra Seggianese, una cultivar che da i suoi frutti anche ad altezze di 700 m. s.l.m., con un fruttato fresco che a tratti ricorda la banana, adatto a un crudo di pesce o ad un ghiotto pinzimonio e il Villa Magra Gran Cru, frutto solo di grandi annate dell’omonimo oliveto, dai profumi erbacei di carciofo, cardo e mandorla acerba, dal gusto ampio e decisamente piccante e amaro che gli regala una interminabile persistenza di note aromatiche che ben si adattano a fagioli, ceci, zuppe di verdure e pesci saporiti. La serata si è conclusa nella splendida sala del ristorante The Cesar, con gli armoniosi piatti preparati dallo chef Michele Gioia (1 stella Michelin).
(Fab)

Link all'articolo completo: http://www.agenziafuoritutto.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1792:maremma-wine-a-food-in-tour&catid=56:vini-e-dintorni&Itemid=66

Foto dell'evento tenutosi a La Posta vecchia di Ladispoli.
Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 

Ultimi commenti

no comments